Benvenuto nello Studio Dentistico del dr. Giovanni Senatore

Il Dottor Giovanni Senatore, laureato col massimo dei voti e specializzato con lode in Chirurgia odontostomatologica, è iscritto all'Albo dei Medici e Odontoiatri di Salerno dal 2010. Presso lo Studio professionale si dedica prevalentemente alla Chirurgia, Implantologia, Parodontologia e Protesi con grande passione e impegno. Esegue aggiornamento professionale costante

Una Odontoiatria su Misura per il ripristino Estetico e Funzionale del Sorriso

Sei qui perchè...

Implantologia e Protesi

Con i nostri protocolli abbiamo raggiunto dei risultati di notevole precisione grazie all’utilizzo delle più innovative tecnologie.

Estetica del sorriso

Diverse soluzioni per l'estetica, se hai bisogno di correggere difetti di forma e colore dei denti o desideri migliorare l'estetica del tuo sorriso

Ortodonzia Invisibile

Diverse soluzioni per il ripristino corretto del rapporto fra le arcate, l’armonia facciale, la masticazione, la fonesi e la respirazione.

Parodontite e Chirurgia

Tasche parodontali, mobilità dentale, sanguinamento gengivale, ascessi tali processi sono reversibile se diagnosticati in tempo.

Puoi fissare una prima visita

Il nostro personale ti aiuterà nell'organizzare il primo incontro con i nostri specialisti. Potrai fare tutte le domande che vuoi e scegliere il giorno e l'ora più comodi per te e la tua famiglia

Lo Studio Dentistico Senatore, sito a Nocera Inferiore, offre una consulenza specializzata con un approccio multidisciplinare per la risoluzione di qualsiasi patologia della bocca e dei denti, dalle più comuni alle più complesse.

Tutte le terapie vengono effettuate con l'ausilio di tecnologie all'avanguardia e nel rispetto delle linee guida internazionali per ottenere un eccellente risultato estetico ed una corretta funzione con l'obiettivo di essere stabili nel tempo. Anche quando il paziente ha terminato le cure viene sottoposto a controlli periodici e gli viene fornito supporto e garanzia dei trattamenti eseguiti, al fine di renderlo sempre completamente soddisfatto delle terapie effettuate. 

Lo studio è in grado di offrire assistenza ad ogni tipo di paziente, anche a quelli con patologie sistemiche, che assumono anticoagulanti o che hanno eseguito terapie farmacologiche o radianti particolari, prestando la massima attenzione caso per caso.

Inoltre, lo studio presta la massima attenzione alla sanificazione ed alla sterilizzazione di ambienti e strumentario, al fine di rendere ogni ambiente sicuro ed accogliente.

Nel nostro studio eseguiamo routinariamente interventi di implantologia con tecniche “all on four” e “all on six”, che permettono di restituire dentature complete di tipo fisso a chi ha perso tutti i denti. Tali tecniche ormai collaudate da anni, riducendo il numero di impianti, risultano economicamente molto appetibili per coloro i quali necessitano di ripristinare intere arcate senza dover sostenere costi troppo elevati.

Continua la Lettura

Una volta inserito l'impianto, avviene un processo biologico chiamato osteointegrazione, ovvero che l'impianto, a guarigione avvenuta dopo un tempo di alcune settimane all'interno dell'osso, è interamente avvolto da tessuto osseo senza la presenza o l’interposizione di alcun altro tessuto tra l’osso e la superficie.

Da notare che il tessuto osseo che compenetra la superficie dell'impianto è una struttura viva e attiva biologicamente, quindi del tutto funzionante e funzionale. In implantologia non esiste il “rigetto”, ovvero quel fenomeno per cui il sistema immunitario “espelle” un corpo estraneo, in quanto il titanio risulta essere un materiale estremamente compatibile con il nostro organismo.

Se osserviamo al microscopio una sezione dell'impianto integrato nell'osso, noteremo che tutta la superficie dell'impianto è ricoperta a strati da zone vitali, con cellule dell'osso (osteociti), cellule deputate alla sua disgregazione secondo il naturale ciclo vitale (osteoclasti) e cellule deputate all'apposizione della parte minerale solida (le trabecole ossee, formate prevalentemente da fosfato di calcio), gli osteoblasti.

Gli osteoblasti sono gli attori principali della osteointegrazione: subito dopo l'immissione dell'impianto nell'osso, gli osteoblasti vengono attirati negli spazi ancora non riempiti da osso di guarigione per formare un nuovo osso mineralizzato che sarà da quel primo momento la base della struttura ossea che farà dell'impianto un tutt'uno con l'osso che lo circonda.

Nel giro di poche settimane dall’intervento, le piccole zone rimaste vuote attorno all'impianto dentale e la sua superficie vengono riempite da osso nuovo, vascolarizzato e del tutto vitale, che permetterà all'impianto di essere una cosa sola con l'osso che lo circonda: a questo punto il processo di osteointegrazione potrà dirsi concluso.

Sulla superficie in titanio, infatti, si deposita il sangue che proviene dai capillari dell'osso, e questo avviene immediatamente dopo il suo inserimento nell'alveolo creato artificialmente nell'osso con frese chirurgiche che ne riproducono l'esatta forma e dimensioni.

Ad osteointegrazione avvenuta, qualunque sforzo per ruotare l'impianto dentale o tentare di estrarlo dall'osso sarebbe inutile. A quel punto, l'impianto dentale è del tutto pronto a svolgere la sua funzione, qualunque essa sia: sostenere un singolo dente mancante riprodotto in ceramica dentale in laboratorio, un ponte che sostituisca più denti mancanti, trattenere mediante una apposita clip una protesi rimovibile. 

Lo studio dentistico Senatore utilizza i migliori impianti dentali presenti in commercio, con certificazione sia europea che americana. Al paziente viene fornito un “passaporto implantare” che consiste in una garanzia a vita sull'impianto e un certificato di qualità per il paziente che lo possiede.

Ortodonzia Invisibile Invisalign

L'ortodonzia invisibile, in odontoiatria, è un insieme di tecniche utilizzate per riallineare i denti in modo che i dispositivi utilizzati non possano essere visibili dall'esterno. Molto spesso il paziente adulto che necessita di un trattamento ortodontico prova ansia e imbarazzo legate ai problemi estetici e funzionali degli attacchi posizionati sulla superficie esterna dei denti. Proprio per questo motivo sono state messe a punto queste metodiche attraverso le quali è possibile riuscire a spostare ed allineare i denti senza creare disagio al paziente.

Una di queste tecniche prevede l'utilizzo di mascherine trasparenti, chiamate allineatori, che sono "quasi invisibili" perché l'interlocutore non riesce a vederle a "distanza sociale" ma solo da molto vicino o addirittura solo dopo rimozione. La differenza rispetto alle metodiche tradizionali è la possibilità di rimuoverle per mangiare e lavarsi i denti. . Ogni mascherina viene utilizzata per 15 giorni e, millimetro dopo millimetro, i denti si riallineano, creando sorrisi regolari.

Invisalign è una metodica molto indicata per pazienti adulti, ma anche per gli adolescenti collaboranti.

Presupposto fondamentale affinchè la terapia abbia effetto è che il paziente le tenga inserite per 20 ore al giorno, togliendole solo nel momento dei pasti.

Faccette Estetiche Dentali

Le faccette dentali sono dei particolari involucri in ceramica che vengono applicati sulla superficie esterna dei denti anteriori (queli più visibili) per migliorare l’aspetto estetico del proprio sorriso, nascondendo i vari difetti legati ad esempio alla forma, al colore o anche alla posizione dei denti andando ad armonizzare il sorriso.

Le faccette vengono costruite in materiale ceramico con una elevata resa estetica, hanno uno spessore minimo che permettono una piccolissima “preparazione” dei denti sui quali vengono cementate, la resistenza, però, è quella del dente naturale. Tali terapie sono adatte a coloro i quali hanno una grande attenzione verso l'estetica del proprio volto. 

Con le faccette correggiamo imperfezioni estetiche (forma e colore dei denti), piccoli traumi, macchie e buchi tra i denti causati da parodontite. Questo con una protesi studiata su misura, disegnata per la tua bocca. Studiamo il caso, ti mostriamo il risultato e applichiamo le faccette.   Una semplice faccetta e il problema è risolto.

Di norma, le faccette estetiche vengono utilizzate per mascherare tutti i difetti presenti sui nostri denti anteriori e ottenere così un sorriso perfetto.

Si possono quindi ottenere tanti benefici sulla propria dentatura come denti più bianchi luminosi e splendenti, per un lungo periodo, possibilità di allungare uno o più denti che nel corso degli anni si consumano a causa dell’età o del bruxismo, restaurare un dente scheggiato. Possono essere correte discromie (macchie chiare o scure sui denti che non possono essere rimosse), diastemi (spazio tra i denti), anomalie di forma dei denti difetti dello smalto e tanto altro.

Quindi, l’applicazione delle faccette dentali è adeguata in tutti quei casi dove l’utilizzo di un apparecchio ortodontico, una pulizia dei denti o uno sbiancamento professionale sono inappropriati o comunque non sufficienti per ottenere dei buoni risultati.

Le faccette dentali non sono tutte uguali, ne esistono altri tipi come quelle in composito, materiale utilizzato per le otturazioni, ma queste tendono a scheggiarsi e a macchiarsi molto più velocemente (hanno quindi una “durata” limitata) rispetto a quelle in ceramica. In questo caso però, si può effettuare il ripristino estetico di una faccetta in una singola seduta, con dei costi relativamente più bassi e ottenere un risultato istantaneo.

In caso di denti storti o disallineati

L’ortodonzia linguale fa parte delle tecniche ortodontiche più innovative inserite nell'ambito comunemente noto come “ortodonzia invisibile”. In  questo caso le "stelline" risultano invisibili in quanto vanno applicate all'interno delle arcate dentarie anzichè all'esterno.

Questa tecnica ortodontica può costituire la giusta risposta per il soggetto di età adulta che decide di mettere in atto una terapia ortodontica al fine di migliorare l’estetica del proprio sorriso, in maniera del tutto discreta. In generale, possiamo dire che tutte le tecniche che si avvalgono di applicazioni estetiche hanno avvicinato un’intera fascia di popolazione all’ortodonzia.

Si divide in una ortodonzia linguale con attacchi che sfrutta l'applicazione di piccoli dispositivi adesi alla superficie interna dei denti ed un filo che passa attraverso di essi e che ne determina lo spostamento, e in una ortodonzia linguale senza attacchi che sfrutta un filo adeso direttamente alla superficie interna dei denti che determina lo spostamento di questi ultimi senza l'interposizione di attacchi.

Sono soli pochi gli Studi in Campania che eseguono tale metodica!

Come qualunque tecnica in ambito odontoiatrico, l’ortodonzia fissa linguale non ha applicazione universale e dev’essere impiegata nel rispetto delle specifiche basi biomeccaniche e di precisi criteri funzionali.

Per quanto gli studi su questa tematica siano scarsi sul piano meramente numerico, non paiono esserci differenze significative dal punto di vista della valutazione complessiva del disconfort che ne può derivare.

Sembra piuttosto che alcune zone precise dell’arcata dentaria soffrano maggiormente da questo punto di vista la presenza di applicazioni linguali, così come altre risentano di quelle vestibolari.

Una problematica estremamente delicata nell’approccio ortodontico linguale è costituita dai potenziali cambiamenti della fonesi. Sembra in particolare che, a causa delle modificazioni a carico della zona retroincisale, la pronuncia della lettera “s” possa subire delle variazioni.

Negli ultimi anni, la realizzazione di bracket dal design innovativo (in particolare, più sottile) ha portato alcuni miglioramenti nel comfort generale, con ricaduta positiva sulla fonesi e anche sulla masticazione, la quale può comunque comportare dei disagi maggiori rispetto alla classica applicazione buccale, soprattutto nella fase iniziale del trattamento.

Trattamento Endodonzia

Con il termine endodonzia si intende quella branca dell'odontoiatria che si occupa della terapia dell'endodonto, ovvero lo spazio all'interno dell'elemento dentario, che contiene la polpa dentaria, costituita da componente cellulare, vasi e nervi.

Si ricorre alla terapia endodontica quando una lesione cariosa o traumatica al dente abbia determinato una alterazione irreversibile del tessuto pulpare.

Tale evenienza può evolvere o verso la pulpite o verso la necrosi. In caso di pulpite il paziente avverte forte dolore, talvolta al solo elemento dentario in questione, altre volte a tutta un'arcata dentaria lasciando al dentista il compito di individuare il dente affetto da patologia.

La necrosi dentaria invece, molto spesso è un evento totalmente asintomatico per il paziente. Per tale motivo questa evoluzione può essere molto subdola in quanto il paziente non si accorge di avere un dente in necrosi che se non adeguatamente trattato può evolvere in granulomi, ascessi o cisti.

La terapia di elementi dentari affetti da tale patologie è la devitalizzazione del dente, eseguita previa semplice anestesia locale che permette di trattare il dente in assenza assoluta di dolore. Una volta eseguita la terapia canalare il dente può essere poi ricostruito.

Molto spesso i denti che hanno bisogno di questo tipo di terapie hanno subito grandi perdite di tessuto dentario sano per cui, una volta devitalizzati, necessitano di essere ricoperti con corone protesiche

Protesi Dentale

La protesi è quella branca dell'odontoiatria che si occupa della riabilitazione del cavo orale, intesa come la sostituzione dei denti andati persi, ai fini funzionali (masticazione e fonetica) ed estetici.

La protesi viene detta mobile quando va ad appoggiarsi direttamente sulle mucose o attraverso ganci sui denti residui; viene detta fissa quando viene cementata (senza poter essere staccata dal paziente) su denti o impianti.

La protesi è di totale pertinenza dell'Odontoiatra che la progetta, prende le impronte e la "installa".

Lo studio dentistico Senatore presta particolare attenzione all'estetica dentale dei pazienti e si serve dei più qualificati laboratori odontotecnici della Campania a cui affida il compito di costruire manufatti protesici utilizzando i migliori materiali, conformi alle normative. A seconda dei casi, delle indicazioni dei materiali e delle richieste dei pazienti, possono essere realizzate protesi in ceramica, in zirconio e in disilicato di litio.

A tutti i pazienti cui vengono eseguite terapie protesiche nel nostro studio viene consegnato un certificato di qualità dei materiali, inoltre, come del resto per ogni tipo di cura, il paziente viene controllato periodicamente e riceve assistenza in caso di inconvenienti non dipendenti dalla volontà del paziente.

Le protesi dentarie sono dei dispositivi medici individuali realizzati allo scopo di riabilitare le funzioni orali dei pazienti che sono sprovvisti di uno o più denti.

Il compito di una protesi dentaria è di sostituire quindi l’originaria dentatura del paziente con una nuova che sia capace di durare possibilmente per un tempo molto lungo. Ogni protesi è uno strumento particolarmente complesso e variegato che necessita di soddisfare tanto i requisiti estetici e funzionali tanto quanto quelli naturali preposti ad una corretta masticazione.

La cura igienica delle protesi dentarie deve essere sistematica e costante, al pari di una dentatura naturale, ma con presidi di igiene orale domiciliare a volte diversi.

Implanto-protesi in Zirconia

Il nostro studio è attrezzato per eseguire terapie implantoprotesiche 100% metal free grazie alla sostituzione di qualsiaisi presisdio metallico con la zirocnia.

La Zirconia, ossia l’ossido di zirconio (ZO2), è un materiale che in medicina e in odontoiatria è utilizzato già da molti anni per le sue caratteristiche chimiche e fisiche ma soprattutto per l’elevata resistenza meccanica e per la sua elevata biocompatibilità.

Questo perché le protesi dentali metalliche rilasciano quantità variabili di metalli eterogenei nella saliva e nei tessuti circostanti, attraverso l’abrasione e la corrosione.

In casi isolati, questo può causare un’infiammazione locale o generalizzata delle gengive.

Poiché i metalli della saliva entrano nel tratto gastrointestinale per ingestione, è anche possibile l’irritazione delle membrane mucose del tratto gastrointestinale così esposte ai metalli pesanti.

I carichi cronici dei metalli, sono ritenuti fattori scatenanti per lo sviluppo di molte malattie infiammatorie croniche.

L’utilizzo dell’ossido di zirconio o zirconia è giustificato dal fatto che tale materiale presenta ottime caratteristiche fisiche e chimiche e porta a risultati estetici in grado di soddisfare le esigenze di tutti i pazienti.

Con le corone in zirconia mai più "bordi grigi", oppure tessuti molli intorno al dente che possono ritirarsi nel corso del tempo, rivelando il metallo sottostante tramite brutte linee grigie. Questo semplicemente non può accadere con la zirconia, perché è totalmente priva di metallo grigi

Un altro aspetto molto importante sulla ceramica in zirconia riguarda la biocompatibilità di questo materiale. I primi lavori scientifici pubblicati sulla biocompatibilità della zirconia risalgono al 1969.

Studi sperimentali eseguiti sia in vitro hanno dimostrato che la ceramica in ossido di zirconio non provoca alcun effetto citotossico e cancerogeno.

Negli ultimi anni anche l'implantologia ha incamerato il background dell'utilizzo della zirconia creando una valida alternativa all'utilizzo di impianti in titanio.

Ecco i vantaggi dell’utilizzo della zirconia in implantologia:

1. Ottimo grado di biocompatibilità

La zirconia non è in grado di causare allergie nella cavità orale, l’eccellente biocompatibilità rispetta la mucosa e i tessuti della bocca. Rispetto alla composizione di una corona in zirconia le altre leghe di metallo-ceramica, in base alla qualità dei materiali utilizzati, possono non essere compatibili con l’ambiente del cavo orale.

2. Elevata resistenza e durata nel tempo

Una protesi di zirconia, grazie alla durezza del materiale, è molto resistente ai carichi masticatori ed inoltre è in grado di proteggere al meglio i denti dall’attacco degli acidi, tutelando il restauro protesico dai danni dell’usura per lungo tempo.

3. Risultati estetici di alto livello

Una protesi in zirconia ha la caratteristica, rispetto ad altri elementi, di possedere doti di traslucenza(particolare forma di trasparenza di un corpo o superficie che lascia vedere attraverso di sé). Questa proprietà la rende molto simile ai denti naturali. Inoltre con la zirconia è eliminato l’inconveniente della formazione di bordi scuri dovuti al ritiro gengivale, come invece avviene spesso nelle riabilitazioni realizzate con leghe di altri componenti in metallo-ceramica.

4. Pulizia facilitata

Uno dei vantaggi della zirconia è di essere un materiale non poroso. Si può immaginare quindi come vengano impedite gli assorbimenti di sostanze acide, corrosive e tossiche. Anche la placca batterica si accumula con difficoltà. Ne consegue che l’igiene orale sia facilitata e veloce.

Patologie del Cavo Orale

La patologia orale (o medicina orale o anche stomatologia) è quella branca della medicina che si occupa delle manifestazioni patologiche delle mucose orali (vesciche, bolle, afte, ulcere, tumori, ecc.) e studia gli aspetti clinici, anatomo-patologici e terapeutici delle malattie che interessano la mucosa e le parti molli della cavità orale, nonché i tessuti delle regioni periorali.

Sono moltissime e di svariata natura le patologie che possono colpire il cavo orale, alcune di facile diagnosi e terapia come ad esempio le afte, altre che richiedono esami diagnostici specifici ed elevate competenze per poter essere diagnosticate e curate (malattie autoimmuni come il lichen, o tumori ecc).

Nel nostro studio, ogni qualvolta riceviamo un paziente, effettuiamo un'accurata visita anche dei tessuti molli orali e periorali non tralasciando nessuna struttura anatomica della bocca, evitando di concentrarci solamente sui denti rischiando di non vedere alcune piccole lesioni che se diagnosticate e curate in tempo si risolvono in maniera semplice ma che se lasciate in bocca senza alcuna terapia possono portare invece a conseguenze più gravi.

Si consiglia per tale ragione di farsi visitare da un odontoiatra attento almeno 2 volte l'anno e di ricorrere allo stesso in caso si noti da soli di avere macchie rosse o bianche sui tessuti molli intraorali che perdurano per più di 7 giorni.

Gli interventi di implantologia vengono eseguiti dallo Specialista in Chirurgia Odontostomatologica che si occupa sia dei casi semplici sia di quelli più complessi, come l'inserimento di più impianti in un'unica seduta o la rigenerazione ossea nei casi in cui l'osso residuo del paziente non sarebbe sufficiente per accogliere un impianto.

Odontoiatria su Misura

Considero il mio lavoro come una missione, aiuto le persone a tornare a sorridere ed amare la vita. Ecco i nostri punti di forza

Flessibilità e Disponibilità

Siamo un centro odontoiatrico moderno con le tecnologiche migliori per offrire ai nostri pazienti la massima qualità e sicurezza del risultato.

Diagnostica Digitale in Sede

Tutta la tecnologia necessaria per disgnostica preventiva. Molto utile anche per monitare tutte le fasi del trattamento.

Protocolli per i più Paurosi

Abbiamo così a cuore il benessere dei nostri pazienti che abbiamo studiato dei protocolli dedicati anche per chi soffre dell'odontofobia.

Puntualità negli appuntamenti

Protocolli anti Covid-19 e rispetto delle tempistiche stabilite, nessuna attesa per l'accesso alle aree odontiatriche.

Finanziamenti e Convenzioni

Finanziamenti a tasso 0 direttamente in studio puoi rateizzare o accedere alle agevolazioni delle convenzioni più importanti.

Preventivi chiari e dettagliati

La pianificazione degli appuntamenti e la scelta del protocollo di guarigione è interamente deciso prima di iniziare. Trasparenza e condizioni economiche vantaggiose

Nel sito non trovi quello che vuoi?

Nessun problema, puoi chiamarci o scriverci una mail e cercheremo di risponderti prima possibile.

Senatore Dr. Giovanni - Iscritto all'Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Salerno n. 1050 del 17/12/2010.

Indirizzo: Via Domenico Rea, 6, 84014 Nocera inferiore SA
Tel:
+39 347 134 7999
Tel: +39 081 5173349

Studio Dentistico Senatore P.I. 04884630650

© Riproduzione Vietata Powered by OSM dental
© fotografia Right Brain Communication